Home page                                                                                                                                  DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.

Per essere recensiti

ARCHIVIO RECENSIONI LP/CD



MARIO COTTARELLI- UNA STRANA COMMEDIA (CD, NEW LM RECORDS, 2011)

Mi sono già occupato di Mario Cottarelli, o meglio, del suo precedente CD "Prodigiosa Macchina", e non è stato tempo sprecato. Ho già detto che quest'uomo sfiora il talento vero, ne lambisce pericolosamente i bordi, e ne esce intatto.

Ascoltando questa "Strana Commedia" (come la chiama lui) lo ripeto, e ne ribadisco i motivi.

Fondamentali, per distinguere questo musicista dalla massa, due "sciocchezze" piccine piccine:

1) conosce il pentagramma come pochi

2) suona se stesso, non clona né ripete...al massimo rielabora con sapienza e mestiere.

Già, il mestiere.... Cottarelli ne ha scorte notevoli, essendo partito dalla stagione d'oro del Progressive Italiano fino a giungere ai compromessi "alimentari" della Dance Music.... ma bisogna pur campare,oltre che divertirsi.

Una strana commedia questo CD, fatto quasi esclusivamente da brani scritti eoni fa, ma rielaborati recentemente con una perizia tecnica da manuale.

Cottarelli, volgarmente parlando, se la suona e se la canta, suonandosela bene e cantandosela un po' peggio, e capitalizza al meglio le capacità transitive delle moderne tecniche di registrazione low cost, "home recording" o fate un po' voi..... Ciò che conta è che ottiene suoni incredibili...forse troppo incredibili, e l'unico "difetto" del CD (attenzione alle virgolette...) è proprio un suono a tratti troppo sintetico per un genere come il progressive vero come questo.

Gia', alcuni fan /orfani dei vari Banco, Corte dei Miracoli, Sithonia, Errata Corrige, etc. etc., avranno da ridire sui suoni belli ma algidi di un progetto esclusivo come questo, che nega il termine "collaborazione" e ne fa un manifesto d'efficienza.

Ma negare, per queste ragioni, a Cottarelli il titolo di musicista con la M maiuscola (e pure qualche altra lettera, se mi posso permettere...), sarebbe negare l'evidenza.

In conclusione, ritengo Mario Cottarelli uno dei più bravi musicisti "prog" (in senso lato) in Italia, fra quelli meno conosciuti, e molto più bravo di molti "storici" tromboni invecchiati male.

E' uno dei pochi a trovare una sintesi fra talento musicale, intelletto e ironia.... In altre parole, è quasi originale....una specie di quadrifoglio trovato per caso tra note e meditazione.

E personalmente gli perdono anche quella voce gigiona dalla timbrica inusuale con la quale intona dei testi veramente interessanti, una volta tanto in grado di prendere per mano il cervello, e condurlo da qualche parte.

In un momento come quello attuale, che sembra protrarsi all'infinito, di mestizia intellettuale e di lobotomia creativa, dominato da mandrie di sedicenti talenti artistici a cui ogni guizzo di individualità è negato dalla genetica prima, e dall'ozio poi, una proposta come questa "Strana Commedia", pur con i suoi limiti strutturali, non va sottovalutata.

Sempre che siate in grado di accorgervene.



(STEFANO CODERONI)



DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.