Home page                                                                                                                                  DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.

Per essere recensiti

ARCHIVIO RECENSIONI LP/CD



HIGH TREASON-Radio will find me (LP limited edition 500 copies+ bonus 7", High Roller,2006)

Ma allora e' proprio vero che non si finisce mai di imparare! Quando la presunzione gioca il ruolo principale nella nostra vita, si rischia di negare l'evidenza. Ci sono troppi "esperti" prevenuti che, in virtu' della loro endemica pigrizia, non studiano, non approfondiscono, non si evolvono e, sopratutto, negano anche solo semplici ascolti a tanti cosidetti "losers" del Rock, ovvero ad una miriade di formazioni che non hanno raggiunto il successo a causa di motivi extra-musicali. A tutti coloro che, me compreso, gia' da anni hanno stilato le proprie, personalissime, liste di preferenza per cio' che riguarda chitarristi, batteristi etc, consiglio di ascoltarsi questo LP ed aggiornare la voce "cantanti"...... Personalmente ritengo che il poco conosciuto Barry Fearon sia almeno di una spanna sopra la maggior parte dei cantanti famosi, metal e non solo. Estroso, teatrale ma mai sopra le righe del buon gusto, dotato di una timbrica originale, dalla notevole tecnica, capace di tramortire e di farlo con naturalezza, tanto aggressivo quanto melodico, e dalle eccellenti qualita' interpretative. Un talento puro, e in grado di competere con i "grandi". A spalleggiare questo grande cantante gli altri ottimi componenti degli High Treason, gruppo inglese formato alla fine degli anni 70 e autore dello splendido (e, of course, raro) singolo "Saturday night special" (solo omonimo del ben piu' noto successo) nel 1980, brano di grande impatto e molto "catchy" pur non risultando troppo commerciale e ruffiano.Gli High Treason, che si sciolsero poco dopo, furono fra i "prime-movers" dell'intera scena N.W.O.B.H.M., e il loro stile risentiva di quelle contaminazioni tipiche dell'hard rock del decennio precedente. Recentemente il gruppo si e' riformato sulla spinta, emotiva e commerciale, del rinnovato interesse in tutto cio' che ha animato quell'epoca semi-mitica (un brano del gruppo e' stato addirittura "coverizzato" da una metal band giapponese, i Gorgon) e giunge solo ora, circa 25 anni dopo i loro esordi, al primo LP.
"Radio will find me" gia' dal titolo lascia presagire una certa predisposizione radiofonica degli autori, ma in realta' si tratta di tutt'altra musica; tranne alcune perentorie heavy songs (una su tutte: "The fridge") magistralmente esaltate da un'ugola troppo duttile per essere relegata al solo ambito Heavy Metal, la maggior parte dei brani sono costruiti con propositi equidistanti sia dall'heavy metal classico e dai suoi cliches, sia da qualunque smania commerciale. Gli High Treason suonano Rock aggressivo ma melodicamente equilibrato, con arrangiamenti che negano un approccio teso ad enfatizzare solo la potenza diretta del suono. L'originale contrasto fra chitarre grintose, riffs di peso ma non necessariamente ossessivi, e atmosfere degne di radio-bands di alto lignaggio (ma molto lontane dall'approccio del Pomp Rock piu' manierato) alimentera' l'interesse di coloro che apprezzano quei gruppi dallo stile ispirato e a tratti imprevedibile, niente affatto assoggettati a cliches di qualsivoglia natura (o trend....). Oltre a una mezza dozzina, almeno, di brani intriganti (se ascoltati senza prevenzioni) e ben prodotti, e a un cantante che da solo vale il prezzo del biglietto, "Radio will find me" e' uno spettacolo da non perdere.
Astenersi metallers di stretta osservanza.

(STEFANO CODERONI)






DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.