Home page                                                                                                                                  DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.

Per essere recensiti

ARCHIVIO RECENSIONI LP/CD



HAKENKREUZ NOCTURNA--Eternal introspective winter (CD limited handnumbered edition of 500 copies.Algiz Art 2007)

Definiscono la loro musica "cold intense black metal art", e c'e' poco da aggiungere. Sono italiani,e hanno registrato questo loro primo Cd ufficiale in Abruzzo, e curiosamente va sottolineato il fatto, descritto dalle note di copertina, che la presenza dell'italianissimo monte Velino sia capace di esercitare la stessa influenza dei ben piu' noti, gelidi,paesaggi delle lande nordiche per l'ispirazione degli Hakenkreuz Nocturna, e affermo questo senza traccia di ironia. Infatti,essendo il Black Metal, almeno nelle intenzioni, uno dei generi Rock piu' sensibili ad autentiche inclinazioni filosofiche e di ricerca interiore, non trovo per niente contraddittoria un'ispirazione che cerca (e, nei casi migliori, TROVA) all'interno del proprio essere, e non solo al di fuori, le ragioni ultime della vita, del pensiero e del modo di descriverli, relegando l'esterno e i suoi ambienti specifici a ruoli irrilevanti, a meri pretesti. Cosi', ben al di la' dei pur notevoli imputs creativi offerti dalla Natura e dalle sue forme pure, la celebrazione di un ambiente delineato e preciso,o almeno uno solo e "obbligatorio", (come avviene sovente nell'ambito del black metal nordico), non mi sembra cosi determinante ai fini di un atto creativo puro. Ritengo che questo gruppo, pur non essendo troppo originale nello stile e al di la' dei risultati musicali raggiunti fin'ora, abbia fatto proprio un approccio filosofico alla vita e all'arte ben piu' complesso e "rigoroso" di quello ostentato dalle tante macchiette che non vanno oltre il face-painting...... Il black metal misantropico degli Hakenkreutz Nocturna e' figlio degenere del sound dei Darkthrone, ma il gruppo non mi pare asservito ad uno sterile auto-compiacimento, e un interessante pezzo strumentale, interamente tastieristico e "atmosferico", oltre a gelare il sangue invita a riflettere tutti coloro che pensano che la maggior parte dei blacksters non abbiano nozioni musicali sufficienti.... La produzione e' "sporca" come il genere richiede, e formalmente il Cd non e' inferiore alla maggior parrte dei recenti prodotti del True Black Metal.

(STEFANO CODERONI)




DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.