Home page                                                                                                                                  DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.

Per essere recensiti
ARCHIVIO RECENSIONI LP/CD



CHERRY LIPS-Same (CD (large Digipack +cards),Andromeda Relix, 2008)

C'e' chi cerca di capire il sesso degli angeli,e chi cerca di capire il sesso delle note .
Senza sapere che le note sono molto piu' concrete degli angeli.

Non ho alcuna voglia di infoltire la schiera di chi si interessa al "Rock al femminile",e per me il Rock, in quanto forma musicale, e' ,e rimane, un "affare" del tutto neutro.

Il ruolo del testosterone e' fondamentale nell'approccio alla musica e nel modo di suonarla, ma molto meno decisivo nella sua ideazione e nella sua struttura.
Ma lascio ad altri piu' bravi di me il ruolo di sviluppare e argomentare tale noiosissimo tema.

Le Cherry Lips sono un quartetto di ragazze veronesi,nate grazie alla determinazione di Stefania Parks (voce e chitarra) e della bassista Karima Oustadi,a cui si sono aggiunte ,dopo alcuni cambi di line-up,la chitarrista solista Elisa. Pisetta e la batterista Serena Zocca.
Suonano un rock "classico"cantato in inglese (agevolate dalla cantante di "lingua-madre" Stefania),ispirandosi a gruppi come Aerosmith,Stooges,T Rex, ma rimanendo sintonizzate praticamente su tutte le frequenze "vintage" del rock puro e grezzo dei seventies,con qualche sporadica e ossequiosa "trasferta" nei primi e piu' riottosi anni 80.

Le Cherry Lips ribadiscono il ruolo tutto "entertainment" del rock verace e privo di velleita' pseudo-culturali, senza mai sottrarsi al seducente corredo "sexy" del rock piu' istrionico. Il bilanciamento fra solidita' musicale e ammiccamenti pruriginosi mi sembra riuscito, e se le Cherry Lips non raggiungono musicalmente l'intensita' e il carisma delle rappresentanti piu' significative del Rock,sicuramente non alimentano piu' di tanto le fantasie palpeggiatrici del bavoso di turno, evitando pretesti ai censori piu' intransigenti per essere "bollate" come una band da una sola notte. ....

Il repertorio e' vario quanto basta per non ispirare sbadigli ,i temi trattati sono semplici ma non banali,,e la tecnica esecutiva e' sufficente allo scopo. In questa ottica (ma solo in questa...) va bene anche la cover di un brano portato al successo da Cindy Lauper,ma ci si aspetterebbe qualche mossa piu' coraggiosa per una "Female-ROCK" band.......mi sono spiegato. ..

"Cherry Lips" e' un buon concentrato di brani che abbiamo ascoltato un milione di volte prima,e le Cherry Lips non si distinguono per una visione particolare o,meglio ancora, individuale.... ma questo concetto si puo' estendere senza indugio,a migliaia di gruppi maschili di ciascun genere rock......c'e' gia' un mondo di maschietti insulsi in giro, mi sembra., e mi auguro che i parametri di giudizio usati siano ,sempre,gli stessi per tutti.(e per tutte).

Le Cherry Lips mi fanno lo stesso effetto di tanto Rock -neutro dei nostri giorni,anche molto orientato alla "riscoperta" del feeling che fu....
Discrete capacita', buona attitudine,tanta passione e senso del divertimento...ma tutte cose che,da sole o insieme, non bastano a fare di un gruppo un grande gruppo.
Ribadisco il loro ruolo di band di sano intrattenimento,pensato e suonato con la giusta disinvoltura, e c'e' chi pensa,forse a ragione,che non ci sono modi migliori per intendere il significato piu' puro del rock'n'roll.

Il rock delle Cherry Lips non intimidisce,ne' fa sognare.
Ma non intenerisce nemmeno, al conrtrario di quello proposto da tanti colleghi maschi .....maschi solo all'anagrafe.




(STEFANO CODERONI)






DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.