Home page                                                                                                                                  DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.

Per essere recensiti

ARCHIVIO RECENSIONI LP/CD


BLACK THERAPY- Through this path (EP) (CD autoproduzione, 2010)

Definiti come una "melodic death metal band", i romani Black Therapy hanno altro da offrire.
In primis, l'entusiasmo dei giovani agli esordi, non ancora imbastardito da false illusioni e smodate ambizioni.E in seguito,un percorso artistico velocissimo ed implacabile, che li ha portati in appena un anno dalla loro formazione a pubblicare un cd autoprodotto di quattro pezzi che farebbe la gioia di altri ensembles ben più "blasonati".

"Through this path" è l'insieme di quattro brani che ammettono pochi rilievi,sia sul piano tecnico che strutturale.
Il quintetto è costituito dal cantante Giuseppe Massimiliano di Giorgio, dalla coppia di chitarristi-fondatori del gruppo Daniele Rizzo e Lorenzo "Kallo" Carlini,dal bassista Giulio Remoli e dal batterista Luca Soldati: cinque elementi che non solo hanno saputo digerire quanto di meglio la scena death (e ,in certa misura, black)internazionale ha offerto negli ultimi anni, ma riesce persino ad introdurre toniche dosi di metal classico, "melodico" solo nell'accezione più obliqua del termine...

Lo sforzo di sintesi fra melodia nera, potenza e, udite udite, ATMOSFERA (merce rara....), raggiunge inaspettate vette in brani come "The night is mine" e in "Chaos before the end".

L'approccio ondivago e cangiante di questi pezzi è possibile grazie, e forse principalmente, all'apporto del batterista Luca Soldati, a mio parere già maturo per una più vasta audience.

Ma il risultato complessivo risalta il lavoro di un gruppo nel suo insieme, ben coeso ed in grado, a differenza di troppe "riffs band", anche di "scrivere" dei pezzi che possano essere definiti tali.

I Black Therapy intercettano i gusti dei sostenitori del metal estremo ma non caotico e fine a se stesso, death o black che sia; sono privi dello stile scontato ma anche del guizzo del genio; per ora si limitano a scrivere pezzi a dir poco incisivi, con una buona dose di carattere e il "tiro" sonico giusto per il genere.....

Se in futuro personalità ed entusiasmo non si intralceranno a vicenda, faranno proseliti.

Per ora ne parliamo, e bene.


(STEFANO CODERONI)





DAMNA RECORDS & BOOKS e' un marchio registrato.Tutti i diritti sono riservati.Nessuna parte dei testi di DAMNA RECORDS & BOOKS puo' essere riprodotta o utilizzata in alcuna forma,o mediante mezzo elettronico,senza esplicita autorizzazione degli aventi diritto.